Guida alla separazione conflittuale #3. Affido condiviso e affido esclusivo: quali differenze?

Prima di entrare nel merito delle differenze fra le due tipologie di affidamento, è opportuno definire il concetto di potestà [1], ora sostituito da quello di “responsabilità genitoriale“, ovvero il potere di sostituirsi al figlio minore in ogni attività giuridica. Tale potere è proprio di chi sia titolare della potestà genitoriale, ovvero dei genitori naturali […]

La valutazione delle competenze genitoriali in casi di separazione e divorzio

Quando due genitori si separano con una modalità non consensuale, il Giudice è chiamato a decidere la modalità di affido del/dei figli e sempre più spesso si affida alle competenze professionali di un esperto in relazioni familiari, il cosiddetto Consulente Tecnico di Ufficio (CTU). Questi, di norma uno psicologo, ha il compito di dare al […]

Il mantenimento dei figli: un po’ di chiarezza sulle spese ordinarie e straordinarie

La normativa sul mantenimento della prole Sia la Costituzione (art.30) che il Codice Civile (artt. 147 e seguenti c.c. + riforme legislative in materia tra cui il recente d.lgs. n. 154/2013) sanciscono il dovere da parte dei genitori di “mantenere, istruire ed educare i figli”. Ciò vale sia nei casi in cui ci sia un […]

Guida alla separazione conflittuale #2. Tipologie di provvedimenti: affidamento, allontanamento e adozione

Quando si parla di affidamento, le persone hanno spesso un’idea confusa su cosa sia e tendono a fare confusione; è facile che, ad esempio, si pensi all’affido esclusivo ad un genitore come ad un mezzo di esclusione dell’altro genitore dalla vita del figlio, o che si confonda l’affido con la collocazione del minore, oppure ancora […]

Guida alla separazione conflittuale #1. L’affido dei minori ai Servizi Sociali

Cosa si intende per affidamento Il termine affidamento prescinde dal collocamento[1] del minore e riguarda il concreto esercizio della potestà, ovvero l’assunzione delle decisioni da parte dei genitori nell’interesse del figlio minore. Queste possono riguardare: 1) questioni straordinarie, relative alla salute o alla educazione o alla vita del figlio, come per esempio: prestare il consenso […]

Interesse del minore, potestà genitoriale e provvedimenti giudiziari a tutela del minore

Data la grande frequenza di separazioni (e divorzi), capita sempre più spesso di sentir parlare persone e mass media di “tutela” e “interesse del minore”, “potestà genitoriale” (talvolta ancora impropriamente chiamata “patria potestà”), “affido”, “pregiudizio per il minore”. Inoltre i casi “mediatici” di allontanamento di minori dalle famiglie, che ricorrono in televisione negli ultimi anni, […]